In un articolo pubblicato qualche giorno fa, abbiamo parlato delle emoji che da semplici disegnini per adolescenti, stanno diventando sempre di più uno specchio dei nostri tempi. Di recente Google ha proposto una nuova serie di emoji dedicata alla parità di genere sul lavoro, registrando un incremento di introiti del +344%. Il prossimo 21 giugno saranno inoltre disponibili su social network e chat, 72 nuove emoji approvate dal Consorzio Unicode

Secondo uno studio internazionale recentemente condotto su Facebook, le donne assumono un comportamento differente rispetto a quelli adottati in altri ambiti: scrivono in modo molto più assertivo rispetto agli uomini, portano avanti con decisione le proprie idee, sembrano molto più sicure e determinate rispetto alla controparte maschile, almeno per ciò che riguarda il linguaggio. A queste conclusioni è arrivata una ricerca di psicologi ed informatici di cinque università di Stati Uniti, Regno