Black Friday: la resa dei conti

A distanza di qualche settimana dal pazzo “venerdì nero“, made in USA, ormai diffuso in tutto il mondo, in cui si dà ufficialmente inizio alla stagione natalizia e alla frenesia dello shopping sfrenato, oggi ci dedicheremo ai riscontri e traffico generato in Italia in occasione di questo nuovo “evento” per il nostro paese.

Per chi non lo sapesse già il “Black Friday” deve il suo nome al pesante e congestionato traffico stradale che si sviluppa in quel giorno, e sicuramente se n’è fatto un gran parlare su internet e su tutti i social network.

E l’Italia come ha risposto?

Ecco qui di seguito un’analisi del traffico social italiano di Twitter durante tutta la settimana (21-27 novembre) del Black Friday, raccolti e pubblicati da Ninja Marketing.

L’analisi parte dall’impostazione delle keyword specifiche #blackfriday e “black friday” su Twitter.

Dalle interazioni totali otteniamo una Wordcloud che racchiude termini di ricerca, parole ricorrenti, mentions e hashtag più usati durante tutta la settimana.

Tutto il traffico delle interazioni con le keyword sopra citate ha presentato un picco nella giornata del 25 novembre, con ben 30.635 interazioni su 52k totali, interazioni che sono riuscite a raggiungere ben 105 milioni di utenti di Twitter.

Per quanto riguarda l’analisi del sentiment dei tweet analizzati nella settimana del Black Friday, troviamo un’ampia neutralità (44.5k), seguita successivamente da 5.4k tweet positivi e 2k di negativi.

Non sono state poche le critiche e i commenti negativi circa il momento economicamente negativo che l’Italia sta attraversando e la scarsa utilità di un’iniziativa simile.

Per concludere indichiamo nella tabella di seguito, i risultati registrati dai maggiori influencers, ovvero gli account italiani con più followers che hanno affrontato l’argomento.