Turismo: Ricerche online e brand reputation L’approccio di chiunque oggi prenoti un viaggio o faccia delle ricerche, è risaputamente quello di guardare foto della destinazione scelta su Instagram, interagire con “nativi” del luogo su forum e simili, affidarsi a portali di settore come Airbnb. Secondo un recente studio americano, sono oltre 167milioni gli utenti al mese, che interagiscono dai loro device digitali, con contenuti pensati ad hoc per il mercato

Francia: stop a smartphone e tablet Dal primo gennaio, i lavoratori francesi potranno (non) rispondere quando riceveranno mail o sms fuori ufficio. La Francia è uno dei primi Paesi a varare una legge che fissa un nuovo principio per tutti i dipendenti d’impresa: spegnere telefono e computer, senza rendersi reperibili fuori dagli orari di lavoro. Secondo uno studio francese, solo un manager su quattro interrompe le comunicazioni professionali, smette di consultare

Amazon: record da 1 miliardo di pacchi spediti Abbiamo dedicato i precedenti articoli all’e-commerce e ai mille vantaggi per sceglierlo come canale di vendita. Oggi ci dedicheremo ad Amazon, una delle più grandi aziende di commercio elettronico statunitensi e al suo ennesimo successo registrato negli ultimi mesi. Amazon batte un nuovo record in occasione del black friday e delle festività natalizie del 2016. Un record storico con più di un

Storie virali Nel mese di dicembre a Milano, nei pressi dell’uscita della metropolitana di Moscova, è accaduta una cosa curiosa che ha sorpreso i passanti e che è diventata in pochissimo tempo virale. Lo storico palazzo che ospita il locale Radetzky si è improvvisamente presentato rivestito di ghiaccio. La notizia di un misterioso inquilino distratto, partito mesi fa per un viaggio d’affari, dimenticando l’impianto di climatizzazione acceso, si è diffusa

E-commerce, ancora vantaggi. Facendo seguito all’articolo dal titolo ” E-commerce: perché sceglierlo come canale di vendita” dedicato ai modi “alternativi” per sfruttare al massimo un e-commerce, oggi vi presentiamo gli ultimi due vantaggi messi a disposizione dalle tecnologie legate al mondo del commercio elettronico. Testare l’interesse verso i tuoi prodotti/servizi all’estero Internet si estende ormai su tutto il globo e ci permette di collegarci anche dai luoghi più remoti della

Tecnologia: i flop del 2016 Nello scorso articolo abbiamo parlato di successi e record raggiunti nel corso dell’anno appena concluso. Oggi vi racconteremo invece di alcuni flop dell’anno, quasi tutti riconducibili ai più importanti colossi del web. Ciò sta ad indicare che anche grandi imprese come Google o Apple possono commettere degli errori e non sempre avere il giusto intuito, come al contrario è avvenuto per tanti altri ambiziosi progetti.

Migliorare il tuo business è facile! Se pensate che i social network siano una perdita di tempo, quest articolo fa il caso vostro. Oggi vi sveleremo alcuni piccoli trucchi che potrebbero dare una svolta alla vostra attività, svelandovi qualche segreto per migliorare il vostro business proprio grazie ai vostri account social. Per i lettori più scettici teniamo a precisare che come da dichiarazioni del sito SocialPolit oggi il numero di

Storytelling: forme e strategie vincenti Da qualche anno a questa parte in svariati settori aziendali sono sempre più diffusi gli “storytelling” nello specifico l’arte del raccontare storie impiegate come strategia di comunicazione persuasiva. Sono tornati di moda gli short-film, e da questi vengono tratti video e video pillole per i diversi canali. Un esempio è la campagna Nike Unlimited You; una modalità semplice ma efficace, che gioca sui formati più

Content marketing: una fase per ogni obiettivo Come abbiamo scritto nel precedente articolo, la content strategy si differisce in base all’obiettivo che si intende raggiungere e per una corretta strategia, ad ogni step del funnel dovrebbe corrispondere un obiettivo e ad ogni obiettivo una tipologia di contenuto. Di seguito le 4 fasi della content strategy: discovery, consideration, conversion, retention. Discovery La fase di discovery mira a intercettare chi non conosce

Quando e come è nata la content strategy. Il punto di partenza è da ricondurre alla frase “Content is the king” introdotta da Bill Gates nel gennaio del 1996, con un articolo sul sito web di Microsoft. Ma cosa intendeva dire? Gates aveva semplicemente previsto che i contenuti avrebbero generato Internet esattamente così come lo conosciamo: social network, blog, siti di video sharing, non sono altro che luoghi in cui