Andate subito a ruba e rivendute su eBay a un prezzo spropositato, il successo riscosso dalle scarpe di ginnastica della Lidl è una vera e propria lezione di marketing.
Cosa avrà mai scatenato la corsa all’acquisto di tale bene sicuramente non di prima necessità di cui in questi giorni si parla così tanto?
Indubbiamente molto avrà influito il prezzo:12 euro e 99 centesimi, una cifra che in un periodo di evidente crisi economica risulta allettante per la stragrande maggioranza dei consumatori.
Ma basta così poco per far smuovere la massa?
Un ruolo non da poco è stato svolto dai social che con meme divertenti hanno contribuito ad accrescere la curiosità sull’articolo e su tutti i prodotti ad esso correlati. Le scarpe infatti non sono altro che uno dei prodotti di un’intera collezione lanciata dalla Lidl in Limited Edition, la “Fan Collection”, che comprende anche calzini, maglie e ciabatte, tutti
brandizzati e tutti con i colori del marchio.
Il loro successo, tra l’altro, non è giunto neanche in maniera così inaspettata: in altri Paesi europei dai tempi della prima capsule in edizione limitata, lanciata in primavera, era già stato registrato un altissimo indice di gradimento.
Chapeau dunque alla Lidl per l’operazione di marketing perfettamente riuscita, a tutti i livelli, a dimostrazione che una comunicazione ben ideata e strutturata è il reale segreto del successo di ogni prodotto.