Facebook lancia Open Cellular.

Oggi rivolgeremo la nostra attenzione ad uno degli uomini più ricchi e famosi del mondo: Mark Zuckerberg che a due anni dal lancio del progetto di Internet.org ha introdotto un’altra delle sue “chicche rivoluzionarie”.

La novità di questi ultimi giorni è che Facebook torna sul concetto di “Internet per tutti” diventando un operatore tlc, lanciando Open Cellular, una piattaforma wi-fi e aperta.

Il sistema dalle dimensioni analoghe a quelle di una scatola di scarpe, è in grado di servire fino a 1.500 persone nel raggio di 10 chilometri facilitando la messa in piedi di una rete per le connessioni, nei paesi che non se lo possono permettere.

Le infrastrutture tradizionali possono essere molto costose ed è difficile estendere la rete in aree rurali e a volte anche in quelle più sviluppate”, spiega Kashif Ali, ingegnere di Facebook.

“Open Cellular è il nostro passo successivo per assicurare un migliore e più affidabile connessione”, spiega Mark Zuckerberg, ricordando che ancora nel mondo 4 miliardi di persone non hanno accesso a Internet e che questa resta “una grande sfida”.

Due anni fa Facebook aveva già fatto un tentativo in tal senso, lanciando il progetto internet.org che con il servizio Free Basics – intendeva dare accesso gratuito ma parziale a servizi web.

Il progetto e’ stato però bloccato in India perchè viola il principio di neutralita’ della rete.

Confidiamo in una migliore riuscita questa volta!