Storie virali

Nel mese di dicembre a Milano, nei pressi dell’uscita della metropolitana di Moscova, è accaduta una cosa curiosa che ha sorpreso i passanti e che è diventata in pochissimo tempo virale.

Lo storico palazzo che ospita il locale Radetzky si è improvvisamente presentato rivestito di ghiaccio.

La notizia di un misterioso inquilino distratto, partito mesi fa per un viaggio d’affari, dimenticando l’impianto di climatizzazione acceso, si è diffusa esponenzialmente sui social in pochissime ore.

In realtà è tutto finto;  si tratta del nuovo stunt organizzato da M&C Saatchi per E.ON. Una provocazione, un’esagerazione dei fatti sfrutta il sottile confine tra finzione e realtà, per esasperare e rendere evidenti i piccoli sprechi che tutti facciamo ogni giorno.

Una visione irreale: finestre, davanzali e le stesse pareti dell’edificio congelati e coperti da uno spesso strato di ghiaccio che scende dai piani alti per diversi metri.

Il palazzo ghiacciato è una guerriglia contro lo spreco di energia, una nuova campagna di M&cSaatchi di grosso impatto come fu nel caso del sottomarino in piazza Mercanti di qualche anno fa.

Questa volta la pubblicità sottolinea l’importanza di evitare gli sprechi simulando, appunto, come un condizionatore acceso per mesi possa ghiacciare la facciata di un palazzo.

Il quartiere si è mobilitato chiedendo informazioni in giro, nei bar e nei negozi; si anima un dibattito sulle conseguenze delle abitudini personali, con un chiaro invito a non sprecare.

Con questa performance, che rappresenta il momento apicale della campagna #odiamoglisprechi lanciata a fine novembre su tv, digital media, radio, carta stampata E.ON ha voluto promuovere una riflessione sugli sprechi: quando si spreca energia, intesa come luce e gas, si spreca anche tempo, passione, talento e fantasia che rappresentano l’energia personale di ogni individuo.

Dietro questa originale iniziativa si nascondono anche numerosi personaggi televisivi, come Filippa Lagerback, Rudy Zerby e Alessio dei The Show (vincitori dell’ultima edizione di Pechino Express), e social influencer come Sofia Viscardi e Il Milanese Imbruttito.