Social Media Monitoring

Con la nascita dei social media la rete è diventata uno strumento di conversazione bidirezionale tra consumatori e azienda, un filo diretto con il quale quest’ultima rende partecipi i propri consumatori e che a loro volta  possono influenzare le strategie e le tattiche dell’azienda.

I social media sono, dunque, diventati strumenti di costruzione dell’immagine del brand; essendo però in continua evoluzione, non sono canali su cui poter improvvisare una campagna o una strategia di comunicazione ma al contrario richiedono un’attenta attività di pianificazione e di analisi dei risultati.

L’attività del Social Media Monitoring sta così diventando sempre più importante nell’analisi della propria reputazione in rete; è così possibile sapere in maniera analitica in che misura ed in che modo i consumatori si esprimono su un determinato brand.

Prima di intraprendere qualsiasi strategia social, è molto importante tenere in considerazione tre aspetti:

  • analisi dei competitors e delle loro strategie;
  • definizione degli obiettivi che si intendono raggiungere e che consentano di scegliere le strategie social più adeguate;
  • stabilire nel dettaglio le attività di monitoraggio che permettano al responsabile social di gestire correttamente le attività di ascolto e stabilire preventivamente strategie di crisis management.

Altrettanto importante è la pianificazione di cinque fasi distinte: ricerca, monitoraggio, focus, analisi e reporting al fine da poter misurare al meglio i risultati ottenuti. Per i non addetti ai lavori è pertanto necessario il supporto di un professionista specializzato.

Vuoi pianificare una campagna social cucita su misura per la tua azienda? Contattaci!