In un articolo pubblicato qualche giorno fa, abbiamo parlato delle emoji che da semplici disegnini per adolescenti, stanno diventando sempre di più uno specchio dei nostri tempi.

Di recente Google ha proposto una nuova serie di emoji dedicata alla parità di genere sul lavoro, registrando un incremento di introiti del +344%.

Il prossimo 21 giugno saranno inoltre disponibili su social network e chat, 72 nuove emoji approvate dal Consorzio Unicode che esalteranno il ruolo delle donne e anche la diversità razziale. Troveremo dalla donna-poliziotto, la surfista, alla nuotatrice.

L’obiettivo spiega la società di Menlo Park in un post ufficiale, “è rendere le emoji più rappresentative del mondo in cui viviamo”