Al giorno d’oggi riuscire a comunicare in maniera efficace è diventato qualcosa di veramente complesso. L’uomo del XXI secolo, travolto dalla frenesia della routine quotidiana, non ha più il tempo di perdersi in chiacchiere e ricerca sempre più uno stile comunicativo che risulti chiaro, veloce e immediato. Se in passato si prestava molta più attenzione al contenuto e alla forma del messaggio da trasmettere, che doveva essere perfettamente in linea

La nuova frontiera della formazione si muove sempre più verso il digitale. L’apprendimento on-line già da qualche anno sta facendosi strada, soprattutto tra le grandi aziende, le università e persino importanti ministeri, in quanto la sua fruizione permette un facile accesso alle risorse, una notevole ottimizzazione dei tempi, degli spazi e soprattutto dei costi, con la garanzia di raggiungere risultati equiparabili, se non in alcuni casi migliori, a quelli dei

La condivisione su Instagram di post altrui, al momento non ancora possibile senza il ricorso a precisi escamotage o apposite app, pare che sia in fase di testing e che a breve potrebbe diventare una funzione accessibile a tutti. Una notizia che sembra andare in netta controtendenza con le linee guida seguite sino a oggi dal famoso social network che si è da sempre schierato in difesa dell’originalità dei contenuti

Nell’acquisto di un prodotto l’aspetto è sicuramente l’elemento che più cattura l’attenzione di ogni acquirente, almeno inizialmente.  Ciò perché lo stimolo visivo è quello che giunge per primo e riesce ad avere un impatto tale da condizionare lo stato d’animo e addirittura le scelte dell’osservatore nei confronti di quanto gli viene proposto.  In particolare, è il colore che colpisce già al primo sguardo e la sua importanza, in termini di

Fashion: social in forte crescita nell’ultimo anno Recentemente la più importante azienda italiana di ricerche di mercato operante nella comunicazione digitale, più nota come Doxa in collaborazione con Facebook, hanno svolto una ricerca per analizzare le opportunità di Instagram e Facebook, per le aziende operanti nel mercato del fashion, facendo emergere degli interessanti dati per le società che sapranno sfruttare queste informazioni. L’utenza media degli appassionati di moda, secondo questo studio è

Google lancia BIG G Sei un automobilista distratto? ti capita di parcheggiare la tua auto sempre in posti differenti e di dimenticare l’ultima posizione? Non temere! Google ha pensato anche agli “smemorati”, introducendo nelle mappe, Big G una serie di funzioni utili a chi è distratto o non ha molta memoria. BIG G ancora versione non definitiva, ha introdotto alcune funzioni per chi forse ha tante cose a cui pensare,

Packaging edibile: una soluzione amica dell’ambiente La salvaguardia ambientale è oggi un argomento molto dibattutto soprattutto nelle società occidentali, dove si sta pian piano prendendo coscienza delle tematiche legate ad essa. A tal proposito sono molte le realtà aziendali del comparto alimentare che oggi adottano nuove strategie di riduzione del packaging, al fine di diminuire la parte non commestibile dei loro prodotti, fino ad ideare e realizzare confezioni a “rifiuti

Social: cosa siamo disposti a fare per un like? A chi non è mai capitato, di controllare ripetutamente le notifiche dello smartphone per vedere quanti like, commenti, condivisioni ha ricevuto quel post appena condiviso? Tweet, post su Facebook, aggiornamenti di stato, storie su Instagram, like, è ormai una routine quotidiana. Una recente ricerca condotta da Kaspersky Lab, indaga su cosa realmente cerchiamo, quando condividiamo una fotografia su Facebook o diciamo

Heritage marketing: racconti emozionali che danno valore al tuo brand Rendere distintiva la storia del prodotto e dell’azienda produttrice e trasmettere i valori aziendali è molto importante. Una disciplina oggi in voga finalizzata a ciò è l’heritage marketing; una strategia di marketing, che dona nuova luce alla brand essence del prodotto, comunicando al consumatore l’anima profonda del marchio, così da rendere la storia aziendale il valore aggiunto ed unico. Nella

PUBBLICITÀ NUOVE TENDENZE DEL DIGITAL OUT OF HOME Il volto dell’advertising è oggi sempre in evoluzione ed è cambiato esponenzialmente attraverso una rapida espansione di nuove tecnologie, sempre più orientate verso una maggiore interattività che preannunciano  alcune aree in cui  l’out of home potrà godere in futuro di maggiore appeal. Abbiamo pensato di analizzare alcune aree e contesti fertili per la diffusione del digital out of home, che  avvicineranno ancora di